Acquisto canna entry-level da ultralight

Andare in basso

Acquisto canna entry-level da ultralight

Messaggio Da El Negro91 il Gio Set 22, 2016 4:12 am

Salve a tutti, premetto che pesco ad ultralight da un po' di tempo e la mia attrezzatura ce l'ho, ma, dato che la mia fidanzata si sta MIRACOLOSAMENTE appassionando allo spinning ultralight, sto pensando di regalarle una canna da pesca (ne ho qualcuna di riserva, ma più che altro sono prove per l'ultralight non andate proprio un granché).

Il mio obiettivo principale si può riassumere in 4 semplici parole: poca spesa tanta resa.
Il mio budget massimo: 60 euro (ma vorrei spendere meno).
La canna rimarrà molto probabilmente per molto tempo l'unica canna utilizzata dalla mia ragazza, quindi vorrei qualcosa di solido, durevole e onesto, senza fregature (considerando anche che l'utilizzo sarà comunque sporadico, quindi non sarà sottoposta ad uno sforzo frequente).

Ho notato che, specialmente nella mia zona, si sono diffuse diverse canne da ultralight il cui prezzo minimo è di 50 euro, ma in tutta sincerità non mi convincono granché e non credo proprio valgano 50 euro (es. Nomura, Milo...), insieme alle shimano entry-level (catana etc.) che sono le classiche mollaccione che poco hanno a che fare con l'ultralight, a mio avviso.

Girando in rete ho notato che si sono diffusi diversi modelli di canne da ultralight, alcuni di marche più note, altri di marche in Italia meno note, ma a quanto pare molto diffusi in Inghilterra/Irlanda e in America.

Non avendo trovato grandi riscontri nei forum italiani e solo qualcosina su youtube, mi rimetto a voi, nella speranza che ci sia qualcuno che se ne intende di più e che sappia consigliarmi tra queste quali evitare e quali prediligere, senza tenere conto del marchio in sé, ma delle effettive caratteristiche della canna.

I modelli che ho trovato sono i seguenti:


  • BERKLEY

    1. Cherrywood HD Spin, 7', 0-7g
    2. FireFlex Series, 7', 0-7 g

    Le Berkley, in tutta sincerità, le ho prese in considerazione più per il marchio, ma non vorrei basarmi solo su quello (perché altrimenti potrei anche prendere una Shimano Catana 180 UL solo perché Shimano è un marchio noto, e non lo farò), in particolare mi sembrava interessante la FireFlex, mentre la Cherrywood (che ho visto diverse volte consigliare su gruppi e mercatini su FB) mi sembra un po' troppo basic.



  • SHAKESPEARE

    1. Micro Series, 7', 1/32-1/4 oz
    2. Agility Spinning, 7', 1/32-1/4 oz
    3. Ugly Stick GX2, 7', 1/32-1/4 oz

    Le Shakespeare le ho scoperte attraverso alcuni video su youtube di gente che ci pescava in FW a panfish e piccoli bass con la gomma.
    Ho letto qualche commento in giro e in USA ne parlano come di canne oneste nel prezzo e nelle performance e abbastanza resistenti e durevoli. In particolare ho visto usare spesso la Micro Series e qualche volta la Ugly Stick, mai la Agility, che comunque mi sembrava interessante come prodotto intermedio tra le due.



  • THRONIX HTO

    1. Rockfish Ultralight (6'11", 0.5-7gg) / Rockfish 73 (7'3", 1-8 g)
    2. Rockfish Dual, 7'6", 1-8 g
    3. Rockfish T UL, 7'6", 0.6-7g

    Le HTO Thronix le ho scoperte sempre tramite youtube, in video dedicati al LRF/HRF, in particolare la Rockfish Ultralight, ma mi è sembrata anche molto interessante la Rockfish T UL, che sarebbe la versione solo tubular, perché il CW copre anche i pesi sotto il grammo, ma essendo tubular mi aspetterei un'azione più simile appunto ad una canna da ajing che ad una da mebaru, il che potrebbe fare al caso mio.
    Infine avevo notato la Rockfish Dual, che comprende un cimino solid e uno tubular, per adattarsi alle esigenze e questo per me sarebbe davvero interessante perché avrei la versatilità di due azioni diverse con la stessa canna, il che in termini di costi e di comodità è un aspetto importante. Come costo, rispetto alle altre, va verso il massimo del mio budget e accetterei di acquistarla se avessi qualche feedback più serio sulle sue performance.


Non ho la possibilità di provare nessuna di queste canne, nemmeno in negozio, quindi andrei in ogni caso un po' alla cieca: quello che mi interessa è che la canna sia abbastanza fast (quindi non canne morbide e progressive, ma qualcosa che lavori un po' più di cimino, anche se non in maniera estrema come le canne da mebaru game) e possibilmente un po' all-round nell'ambito dell'ultralight, nel senso di riuscire all'occasione a gestire anche qualche piccola hardbait (casting jig/blade da 3-5g e minnow poco palettati), senza troppe pretese sulle performance, data la fascia di prezzo economica: qualcosa che si avvicini alle canne da ajing per il LRF.

L'utilizzo sarebbe volto principalmente al mare alla ricerca di spigolette e piccoli pelagici (occhiate, sugherelli, aguglie, lecce stella..), con l'uso prevalente di gomme recuperate a mezz'acqua e di qualche casting jig da 3-5 g max, praticamente Ajing game, con la possibilità di adattarsi al mebaru game, pescando con le gommine sul fondo.


Mi rimetto a voi perché vorrei scegliere, in riferimento alle esigenze che vi ho riportato, quella migliore tra queste proposte per rapporto qualità/prezzo. Poi se avete altre proposte valide in riferimento ad azione della canna e costi sono aperto a tutte le proposte!  Very Happy


Grazie in anticipo a tutti quelli che vorranno darmi una mano!  Very Happy

El Negro91

Numero di messaggi : 526
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 17.03.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Acquisto canna entry-level da ultralight

Messaggio Da El Negro91 il Lun Set 26, 2016 3:51 pm

Non può aiutarmi proprio nessuno?

El Negro91

Numero di messaggi : 526
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 17.03.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Acquisto canna entry-level da ultralight

Messaggio Da Agenore cappotto il Dom Nov 06, 2016 6:24 pm

Ciao
Se posso darti un consiglio non andrei su canne da ultralight..... perché a quella cifra ho paura tu possa trovare solo canne super morbide ....... il mio consiglio è di andare su canne da trota da 1/4 oz che a quel prezzo forse qualcosa trovi e si adattano benissimo al light rock fishing ...... e ci fai tante altre pesche come la spigola con piccoli artificiali ..... i jig anche un pelo più pesanti tipo da 7 gr ...... un Po di light eging e così via .....
Ripeto questo discorso te lo faccio solo in relazione al budget che hai ..... con 50 € non penso tu possa trovare un azione decente..... mentre se vai come ti dicevo su una canna da trote e possibile che abbiano l azione giusta ....... questo anche dovuto alla "moda" del LRF ..... E anche una canna che vale poco costa tanto .......
Questo anche per esperienza personale perché anche io ho regalato 2 canne con annessi muli alla mia ragazza Very Happy .... che ora buca più di me
avatar
Agenore cappotto

Numero di messaggi : 1839
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 18.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Acquisto canna entry-level da ultralight

Messaggio Da El Negro91 il Dom Nov 06, 2016 7:48 pm

Ti ringrazio per il consiglio, anche se la canna ormai l'ho già acquistata (ho preso una Shakespeare Agility LRF da 0.5-7 grammi).

Le canne da trota purtroppo non vanno bene (ne ho provata qualcuna) perché sono tendenzialmente troppo progressive e questo non garantisce una buona sensibilità nella pesca con le gommine a jig head (che poi è la pesca prevalente che facciamo io e la mia ragazza dato il poco tempo a disposizione in generale), per cui invece sono più adatte canne ad azione di punta. L'unica canna da trota con cui mi sono trovato davvero bene è la St. Croix Trout Series da 1/16-1/4, perché ha sì un'azione progressiva ma è anche molto reattiva, per cui riesce sia ad avere sia una discreta sensibilità con le gommine a jighead (ci ho preso spigole in foce anche con testina da 1.5 grammi), sia una buona reattività con le hardbait, consentendo le jerkate in quanto la punta non si smolla. Però stiamo parlando di una canna da 150 euro, non da 50 euro lol!

La canna che le ho preso devo dire che fa il suo dovere: ha davvero un'ottima sensibilità in relazione al costo e non essendo proprio morbidissima (come la alivio supersensitive che ha il cimino talmente sottile da smollarsi con qualsiasi mini hardbait) consente anche l'uso di qualche hardbait come micro jig, metal vib e mini plastichetti. Per averla pagata meno di 40 euro è stato davvero un affarone e sfido a trovare una canna con questo rapporto qualità/prezzo nel LRF.

El Negro91

Numero di messaggi : 526
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 17.03.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Acquisto canna entry-level da ultralight

Messaggio Da Agenore cappotto il Dom Nov 06, 2016 8:27 pm

Allora mi sa che la voglio provare anche io SmileSmileSmileSmile
Se ne hai voglia mandami in mp dove l hai presa Wink
avatar
Agenore cappotto

Numero di messaggi : 1839
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 18.08.13

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum